Parte il campionato di Serie B 2021

La Pallanuoto Como si prepara ad affrontare il sesto campionato di Serie B nazionale. La stagione 2021 sarà una stagione ricca di novità a partire dalla formula del campionato; per limitare al massimo gli spostamenti tra regioni e diminuire il rischio di contagio la Federazione ha suddiviso le 40 squadre di Serie B in 6 gironi da 5 squadre con la formula in cui le prime due di ogni girone disputeranno i Playoff e le ultime due disputeranno i Play Out. Sarà un campionato molto più difficile e combattuto rispetto agli scorsi anni. Il campionato partirà Sabato 20 Febbraio e la formazione della Pallanuoto Como guidata da Zoltan Kiss inizierà con una giornata di riposo. I ragazzi scenderanno in acqua il 6 marzo contro il Cus Milano per poi affrontare il Lodi, il Monza e il Bergamo. Le difficoltà per trovare spazi adeguati per gli allenamenti e per disputare le partite in casa sono tutt’ora enormi; infatti la Società del presidente Giovanni Dato disputerà le partite in casa appoggiandosi ai campi di Lodi, Monza e Bergamo.


La politica Societaria è sempre stata quella di puntare sui propri giovani e su atleti comaschi e mai come quest’anno questo progetto si sta concretizzando. La rosa della prima squadra composta da circa 16 elementi è composta per la maggior parte degli Atleti da Comaschi provenienti dalle giovanili. Quest’anno segnaliamo il rientro in squadra dei comaschi Pozzi Andrea e Giuseppe Panza che riprende l’attività dopo un anno di stop ( e che sostituisce tra i pali Fabio de Nicola rientrato in svizzera) che con Damiano Maresca, Lorenzo Arnaboldi, Giacomo Uliassi e i giovani Fornara Filippo e Galfetti Matteo daranno continuità al progetto. Non vanno dimenticati anche tutti gli altri giovani che se pur provenienti da altre Società ormai reputiamo parte integrante del progetto perché da diversi anni con noi come Luca Crivellin, Gorgoglione Leonardo, Di Martino Victor. Va segnalato anche un cambio importante nel ruolo di capitano, infatti la fascia passa ad Andrea Crivellin, ormai comasco d’adozione che è in squadra dalla nascita della Società. Diego Colombara al momento non si sta allenando a causa della delicata situazione dovuta al virus e per gli impegni familiari dovuti alla nascita della seconda figlia, ma la squadra lo aspetta a braccia aperte. Il resto della rosa è praticamente riconfermato, nonostante le difficoltà logistiche i ragazzi si stanno allenando con professionalità e passione seguendo le direttive del coach Kiss che sta facendo un ottimo lavoro di integrazione tra la rosa della serie B e le categorie Under 20 e under 18, il tutto confermato dalla grande partecipazione agli allenamenti che tiene conto di una media tra i 20 e i 25 atleti in contemporanea. La Società inizia a raccogliere i frutti di quello che ha seminato e l’allenatore non può che essere contento dell’ampio numero di ragazzi a disposizione.