LA SOCIETA’ S’IMPEGNA NEI CONFRONTI DI ATLETI E FAMIGLIE

E’ tempo di bilanci, programmazione e previsioni… Un anno è passato dalla nascita della nuova Società Pallanuoto Como. E’ stato un anno positivo ma allo stesso tempo difficile, sempre in salita ma che ci ha permesso di crescere ed imparare molte cose.

La Società è sana, senza debiti,con progetti concreti per il futuro prossimo e ha ottemperato a tutti i suoi impegni nei confronti di Federazione, Comune e Collaboratori.

Abbiamo dato il massimo per soddisfare le esigenze di Atleti e Famiglie, a volte ci siamo riusciti bene e altre meno bene ma l’abbiamo fatto e abbiamo portato avanti il progetto senza mai smettere di crederci ed imparando dai nostri errori per migliorarci e non ripeterli in futuro.

Vogliamo essere una società misurabile da diversi punti di vista, oltre hai risultati sportivi vogliamo che i nostri Atleti si sentano tutelati e valorizzati, vogliamo che le famiglie siano convinte che la nostra Società possa essere un valore aggiunto nella crescita dei loro figli e un punto di riferimento o di svago nei momenti difficili.

Per fare tutto questo ci impegniamo nei confronti degli Atleti e delle loro Famiglie nel dirvi che :

  1. I nostri Atleti non sono soggetti al Vincolo Sportivo, saranno sempre liberi di scegliere il loro futuro sportivo;
  2. I nostri Atleti saranno sempre messi nelle condizioni di poter esprimere al meglio il loro potenziale;
  3. I nostri Atleti ogni nuova stagione intraprenderanno un percorso di crescita fisica e mentale che se seguito correttamente gli permetterà di migliorare stagione dopo stagione;
  4. I nostri Atleti saranno monitorati durante la stagione sia nella crescita fisica che atletica attraverso test e misurazioni;
  5. Le Famiglie saranno costantemente informate sui comportamenti dei ragazzi;
  6. Il nostro Staff sarà sempre a disposizione dei ragazzi per un supporto sportivo e umano;
  7. Attraverso riunioni programmate la Società si confronterà con le famiglie sul lavoro svolto e sugli obbiettivi che i gruppi dovranno raggiungere;
  8. Attraverso nuovi progetti i ragazzi si potranno confrontare con i loro coetanei per imparare cose nuove e capire dove migliorare;

La comunicazione e il confronto con voi ci aiuteranno a fare cose buone. Ne siamo convinti.