SCONFITTA A TESTA ALTA CONTRO BRESCIA

Nella partita casalinga contro la capolista Brescia la Pallanuoto Como perde per 9 a 7. Una partita che forse meritava un risultato diverso ma che porta molti aspetti positivi sia dal punto di vista del gioco della squadra e buone prestazioni individuali.

Partita equilibrata per tutti e quattro i tempi con un gioco fisico e con molte ripartenze. Bene sia il reparto offensivo che difensivo ma con ancora qualche incertezza che ha permesso al Brescia di portarsi in vantaggio nel quarto tempo.

Ecco i parziali e le Formazioni:

PALLANUOTO COMO – BRESCIA WATERPOLO 7 – 9

PALLANUOTO COMO: Introzzi, Crivellin, Bulgheroni, Susak (2), Tedeschi (3), Troncarelli, Colombara (1), Dato (1), Spalenza, Bettineschi, Pitic, Pozzi, De Nicola. All.: Trumbic.

BRESCIA WATERPOLO: Voltolini, Scropetta, Zugni (5), Lambruschi, Maitini (1), Lanfranco, Curzi, Di Rocco (1), Sekulic (1), Sedaboni, Duina (1), Ricciardi. All.: Sussarello.

Arbitro: Roberti di Padova.

NOTE: parziali: 1-2, 3-2, 3-3, 0-2. Sup.num.: PN Como 4 su 5, Brescia WP 4 su 9. Uscito per falli Dato (PN CO) nel q.t.. Ammonito Trumbic per proteste. Spettatori: 200 circa.

Ora si preparata la partita di sabato prossimo contro la Como Nuoto, una partita che sarà uno spettacolo sia per chi la gioca che per chi verrà a vederla.